Manifestazioni ed eventi

Cloud Computing, Unified Communication & Collaboration e Cobit 5.0

25-01-2012 14:15
SUPSI - Sala Anfiteatro

Relatori

Alberto Piamonte. Laureato in ingegneria elettronica all??università di Padova, inizia la sua carriera in IBM dove si occupa, come ricercatore presso i laboratori in USA, Germania, Svezia ed Italia, principalmente di comunicazioni (SNA) e relativi problemi di sicurezza. Poi per anni è direttore del Marketing Olivetti per le Pubbliche Amministrazioni. Attualmente, come libero professionista, si occupa dello sviluppo di strumenti automatizzati e metodologie per l??analisi e gestione dei rischi, della certificazione conformità e della realizzazione di sistemi di controllo e di governo. Come socio AIEA si occupa dei problemi relativi al governo dei sistemi IT, tenendo corsi e seminari su metodologie quali COBIT, ITIL e ISO27001, e della sensibilizzazione e diffusione delle relative tematiche.

Nicola Gullì (Siemens-Italia). Laureato nel 1993 in scienze della difesa e della sicurezza presso l??università di Pisa, nel 1997 in scienze dell??Informazione presso l??università degli studi di Milano e nel 2004 in scienze politiche presso l??università degli studi di Trieste. Dopo una significativa esperienza come ufficiale della Marina Militare, si unisce ad Italtel nel 2001 con la quale collabora per 3 anni acquisendo una notevole esperienza in progetti di sviluppo di reti pubbliche di nuova generazione. Dal 2004 rivolge la sua attenzione al mercato Enterprise per Siemens, rivestendo ruoli diversi; oggi é Global Account Director per i clienti del settore Automotive. In Siemens ha maturato approfondite esperienze su progetti di convergenza voce dati, Unified Communication e Mobility nell'ambito del mercato enterprise.

Mariangela Fagnani (IBM-Italia). Laureata in matematica presso l'università Statale di Milano, lavora in IBM Italia dal 1981 e dal 1994 svolge la propria attività in ambito sicurezza ricoprendo diversi ruoli e responsabilità. Nel ruolo di Consulente ha condotto, con clienti del settore pubblico e privato, numerosi progetti di sicurezza e compliance ed ha sviluppato l??offerta per il mercato italiano. Nel  2005 ha assunto la responsabilità di costruire la Practice di Sicurezza IBM, al fine di promuoverne la Value Proposition globale. Dal 2010 ricopre la responsabilità dello sviluppo dell??Offering di Sicurezza per i paesi del Sud Europa; in qualità di relatrice partecipa a numerosi convegni e seminari, Master e corsi universitari . E' certificata CISA e Lead Auditor ISO27001.   

Luca D'Alessandro (Banca Popolare di Sondrio - Suisse). Dopo la laurea in economia nel 2003 inizia l¹attività lavorativa presso Cornèr Banca, occupandosi di progetti organizzativi e informatici nell¹ambito delle carte di credito. Dal 2006 continua l¹attività di project management presso BPS (SUISSE), dove si dedica alla gestione e all¹evoluzione del core system bancario e ai progetti ad esso legati. Dal 2009 è responsabile del prodotto GoBanking e ne cura l¹evoluzione. In particolare ha diretto il progetto di rinnovamento del prodotto di e-banking, lanciato nell¹ottobre del 2011. Si interessa inoltre dell¹interazione tra clienti, utenti interni e i servizi bancari.  Dall¹inizio del 2011 gestisce il progetto per lo sviluppo della Business Intelligence dell¹Istituto.

Tendenze, esperieze e punti d'attenzione

Anche quest??anno in collaborazione con AIEA intendiamo esporre ai partecipanti del seminario alcuni temi di forte attualità nel mondo ICT. Oltre ad un dovuto oltre che interessante aggiornamento sulla nuova versione 5.0 del framework di IT-Governance COBIT®, verranno presentate riflessioni ed esperienze relative ai temi del Cloud Computing, dell??Unified Communication & Collaboration (UCC) e del Social Banking. Tutti soggetti che fanno e faranno tendenza nello sviluppo delle future soluzioni ICT-related, con l??occhio sempre più vigile all??allineamento al business, al contenimento dei costi ed all??alta sicurezza.

Ai soci del Ticino e dell??Italia segnaliamo che la partecipazione al seminario corrisponde ad un credito di 4 ore nell??ambito del CISA/CISM/CGEIT/CRISC Continuing Education.

Della nuova versione 5.0 di COBIT®, che a 15 anni dalla sua pubblicazione rappresenta oggi uno standard de facto in ambito di IT Governance e di Controlli IT, verranno mostrate le principali differenze con l??ormai capillarmente diffusa versione 4.1; un focus particolare sarà messo sull??evoluzione dello strumento chiave che è il Maturity Model. ISACA ha infatti deciso di adottare, per l??assessment dei processi IT, lo standard ISO/IEC 15504-2, anche noto come SPICE (Software Process Improvement and Capability Determination). Questa decisione è stata presa anche considerando che il medesimo standard è oggi utilizzabile anche per COSO ed ITIL V.3 e consente quindi l??utilizzo di una metodologia comune.

I risultati di recenti ricerche ed osservatori sul Unified Communication & Collaboration (UCC) sottolineano la crescente richiesta del mercato di integrazione delle Soluzioni UCC con le applicazioni di business nonché la necessità di un change management sui processi, al fine di migliorarne l??efficienza.
Dall??esperienza emerge una forte domanda di ambienti virtuali di Communication & Collaboration flessibili ed efficaci e possibilmente non vincolati a specifici device (Cloud Based). Ruolo determinante in questo contesto assumono: la? user experience?, gli aspetti di ??information security?, le potenzialità in termini di auditability dei processi e delle tecnologie.

Le aziende pubbliche e private stanno guardando al Cloud Computing con sempre maggior interesse per i grandi vantaggi che può offrire in termini di flessibilità e di contenimento dei costi e della complessità nell??erogazione dei servizi IT.  Ma il Cloud Computing non é solo un modo di ripensare l??IT; è pensato anche per aiutare il business nel creare nuovi mercati, servizi più intelligenti e profittevoli. Esso sta pure cambiando il modo in cui le aziende proteggono le informazioni critiche, spostando il focus dalla sicurezza degli end point e della rete ad una protezione dei dati end-to-end, che comprenda gli aspetti di protezione fisica e logica dell??infrastruttura, di sicurezza delle applicazioni e dei dati, di controllo  degli accessi , di privacy e di continuità del servizio.

Sempre più aziende usano i Social Network per promuovere e monitorare la propria immagine. Come possono le banche, in crisi d¹immagine e confrontate con vincoli legali e culturali propri del settore, affrontare questa sfida? Quali sono i rischi e quali le opportunità? In un contesto particolare come quello svizzero, tra segreto bancario e pressioni internazionali, cosa rappresenta il miliardo di utenti dei social network per il settore finanziario? Quali scenari si prospettano in termini tecnologici e di sicurezza? La presentazione esporrà idee e spunti di riflessione su un argomento complesso che ci coinvolge come clienti, utenti, mondo dell¹IT e della sicurezza e settori della comunicazione.

Programma

14:15-14:30 Registrazione 

14:30-14:40 Saluti e introduzione 
                   Pres. ated - ICT Ticino /AIEA

14:40-15:20 Il nuovo Cobit 5.0: le differenze chiave rispetto a Cobit 4.1 
                   Alberto Piamonte

15:20-16:00 Unified Communication e Collaboration: scenari d'evoluzione 
                   Nicola Gullì

16:00-16:30 Rinfresco 

16:30-17:10 La sicurezza nel Cloud Computing: problema o opportunità 
                   Mariangela Fagnani

17:10-17:50 Social Banking: comunicazione, privacy, reputazione e banche 
                   Luca D'Alessandro

17:50-18:20 Confronto sulle esperienze e Q&A 

Iscrizione

Quota di partecipazione:

CHF 60.00 NON soci (pagamento in contanti alla registrazione)

GRATUITA soci ated / AIEA / ISACA CH

Iscrizioni:

Sul sito www.ated.ch entro venerdì 20 gennaio 2012.


Come raggiungere la sala anfiteatro c/o SUPSI:

Con i trasporti pubblici: autopostale,
fermata Centro di Calcolo
In auto: autostrada A2; uscita Lugano Nord;
uscita Varese, Ponte Tresa; al semaforo
direzione Ponte Tresa; dopo 200 metri a sinistra
(Galleria 2)

"

Download

Eventi correlati

ASSEMBLEA GENERALE ORDINARIA 2018

Hotel De La Paix, 22/03/2018, A pagamento
Insieme per condividere la serata dedicata ai soci

10 anni di Security Lab 2.0

06/12/2017, Free
Aperi-cena

Bitcoin e le nuove CryptoValute: i fondamenti tecnici del loro funzionamento

Università della Svizzera italiana - Aula A11, 20/09/2017, A pagamento

I nostri Sponsor

Copyright 2017 - Website by SNDS
Per offrirti una migliore esperienza questo sito utilizza cookie di profilazione.
Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie. Per saperne di più e modificare le tue preferenze consulta la nostra cookie policy       Autorizzo