Manifestazioni ed eventi

Dall'intelligence economica allo spionaggio industriale il passo è breve

26-09-2014 - 28-09-2014
SUPSI - Sala Primavera

Destinatari

  • Responsibili di piccole medie aziende 
  • Responsabili sicurezza e sicurezza informatica 
  • Responsabili Compliance
  • Studi Legali e fiduciarie

 

 

Relatori

Enrico Viganò

Conseiller en sécurité de l'information au Département de la sécurité et de l'économie du Canton de Genève. Je suis en charge de la définition et mise en œuvre de la stratégie globale de sécurité de l'information ainsi que de divers projets dans le domaine de la continuité d'activités. En possession d'un Master en Génie Electrique et Télécommunications et d'un Certificat universitaire en Qualité et sécurité informatique. J’ai débuté ma carrière professionnelle au sein de multinationales en Amérique du Sud dans les domaines de la production et distribution d'énergie ainsi que dans l'informatique. J’ai poursuivi ma carrière professionnelle en Europe dans l'industrie informatique et auprès d'administrations publiques suisses dans le domaine de la sécurité des systèmes d'information et de l'information. J’ai occupé également le poste de Professeur HES, conçu et dirigé le Master en Management de la sécurité des systèmes d'information au sein du réseau HES-SO.
J'occupe également depuis 2010 le poste de vice-président du Clusis, qui est l'Association suisse de sécurité de l'information.

Avv. Stefano Mele

Avvocato specializzato in Diritto delle Tecnologie, Privacy, Sicurezza delle informazioni e Intelligence.
Dottore di ricerca presso l’Università degli Studi di Foggia.
Lavora a Milano come “of Counsel” di Carnelutti Studio Legale Associato e collabora presso le cattedre di
Informatica Giuridica e Informatica Giuridica avanzata della Facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Milano.

Esperto di cyber-security, cyber-intelligence, cyber-terrorism e cyber-warfare:

  • Direttore di Ricerca su “Cyber-security & Cyber-Intelligence” del Ce.Mi.S.S. (Centro Militare di Studi strategici);
  • Consulente per organizzazioni nazionali ed estere, sia militari che civili;
  • Docente presso Istituti di formazione e di ricerca del Ministero della Difesa italiano e della NATO;
  • Coordinatore dell’Osservatorio “InfoWarfare e Tecnologie emergenti” dell’Istituto Italiano di Studi Strategici ‘Niccolò Machiavelli’.

 

Franck Franchin

Giuliano Tavaroli

Luigi D'Amato

Luigi D’Amato, Senior CyberSecurity Consultant e CTO di Security Lab SAGL, Luigi è docente di lungo corso dei corsi Zone-h in Italia e Svizzera, ma è anche stato l’artefice dell’introduzione del corso Wireless Hacking in Paesi quali il Giappone, Estonia, e Norvegia. Certificato CWNA, Cisco CCNA e WLAN FE.

Membro ufficiale del chapter italiano dell’ Honeynet Project Alliance Research. Specializzato in Botnet Analysis, Malware Analysis Monitoring, Tracking, Intelligence, Penetration testing, Vulnerability assesment

Saul Greci

Attivo da 15 anni nel campo dei servizi di ICT Security, Ethical Hacking e consulenza sulle tematiche di CyberSecurity, Saul Greci si unisce al team di security lab nel 2013 in qualità di Lead Auditor e Responsabile del programma di formazione di Ethical Hacking  che Security Lab gestisce ormai da 7 anni sotto il marchio Zone-h.

Con alle spalle una approfondita esperienza sui fenomeni e le tecnologie legati alla criminalità informatica, Saul affronta quotidianamente progetti di Cyber Investigation e Penetration Testing anche in ambito internazionale.

 

L’analisi competitiva del mercato e dei suoi players è negli anni diventata un attività professionale importante. L’uso sistematico di applicazioni tecnologiche permette a questi esperti di ottenere valide informazioni di mercato che sono capitali nelle nuove strategie di business. Le rivelazioni di Eduard Snowden hanno mostrato che lo spionaggio industriale da parte di vari attori sia governativi che privati non è caduto in disuso.

Qual è la differenza tra la business intelligence, nelle sue forme organizzative e tecnologiche più avanzate e lo spionaggio. Quali sono le forme legali per raccogliere le informazioni competitive che permettono di analizzare il mercato competitivo. Come il web 2.0 facilità l’analisi competitiva.

Quali sono le nuove realtà nel mondo della raccolta illegale d’informazioni, quali metodi e quali obbiettivi posso venire considerati. La cyber-criminalità e la cyber-warfare sono le nuove minacce per le aziende, chi sono gli attori che si nascondo dietro queste attività. Tutte le aziende devono sentirsi implicate in queste nuove minacce? E come posso proteggersi da questi rischi.

Quando la IN-sicurezza globale diventa cronaca: dai titoli dei giornali alla dimostrazione pratica

Negli ultimi anni i media anche generalisti hanno iniziato a dare grande enfasi agli accadimenti globali di IN-sicurezza informatica.
E’ indubbio che l’attenzione della stampa aiuti ad accrescere la consapevolezza delle persone sul tema dei rischi informatici, ma spesso lasciano soltanto nella mente dei lettori un punto interrogativo. Il caso recente della vulnerabilità delle librerie OpenSSL ne è un esempio lampante, in quanto la grande massa degli utilizzatori se ne servono per molte cose in modo del tutto inconsapevole.

Luigi D’Amato e Saul Greci mostreranno degli esempi di attacco a servizi OpenSSL sfruttando queste vulnerabilità, per rendere un po’ più’ “palpabile” questa notizia.

Programma

08:30-08:45 Registrazione e caffè di Benvenuto

08:45-09:00 Benvenuto e introduzione
                     Luca Gambardella ated - ICT Ticino
                     Dir. Emanuele Carpanzano
                     
Luca Tenzi 

 

09.00-09:45 Business intelligence e strategia

09:45-10:30 L’intelligenza economica è efficace e responsabile
                     esperienza di Clusis / http://www.clusis.ch/site/
                     Enrico Viganò (francesce / italiano)

10:30-10:45 Pausa

10:45-11:30 Quando la IN-sicurezza globale diventa cronaca:
                     dai titoli dei giornali alla dimostrazione pratica
                     Luigi D’Amato

11:30-12:00 Momento di discussione e di confronto con tutti i relatori

12:00-13:30 Pausa pranzo  

13:30-14:15 Il diritto a supporto delle operazioni di cyber-intelligence
                     e cyber-wargare. Punti di forza e criticità
                     Avv. Stefano Mele

14:15-15:00 Il mondo dark hacking – visione tecnica del cyber
                     spionaggio e intelligence
                     Franck Franchin (francese / inglese)

15:00-15:45 Visione internazionale / ritorno di esperienze
                     Giuliano Tavaroli

15:45-16:15 Pausa

16:15-17:15 Incontro e confronto tra tutti gli speacker

Iscrizione

Sul sito entro mercoledì 24 settembre 2014.
 

Quota di partecipazione (pranzo compreso):

CHF 45.00 soci ated / atst

CHF 95.00 NON SOCI

CHF 80.00 Associazione Giuristi Praticanti del Canton Ticino

CHF 30.00 Studenti SSIG / SUPSI / USI

Eventi correlati

Bitcoin e le nuove CryptoValute: i fondamenti tecnici del loro funzionamento

Università della Svizzera italiana - Aula A11, 20/09/2017, A pagamento

Visita a Google Zurigo

Google Switzerland GmbH, 15/09/2017, A pagamento

La governance in Ticino: lo stato dell'arte con itSMF

Hotel La Tureta Giubiasco, 12/09/2017, A pagamento

I nostri Sponsor

Copyright 2017 - Website by SNDS
Per offrirti una migliore esperienza questo sito utilizza cookie di profilazione.
Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie. Per saperne di più e modificare le tue preferenze consulta la nostra cookie policy       Autorizzo