Lugano 11.09.2017
Articolo di ATED

Donne e informatica? Avanti!

Nonostante alcune figure di spicco, il mondo dell’informatica è oggi prevalentemente maschile.


Nonostante alcune figure di spicco, il mondo dell’informatica è oggi prevalentemente maschile. La percentuale di ragazze che in Svizzera decide di intraprendere gli studi in questo campo è minore rispetto alla media europea. Un recente studio dell’associazione di categoria ICTswitzerland rivela che soltanto l’8% di tutti i nuovi diplomati in informatica è rappresentato da donne. A confronto, i paesi europei nel 2012 raggiungevano una media del 16,8% (dati Eurostat 2015).

Ada Lovelace, vissuta nella prima metà del XIX secolo, è considerata la prima programmatrice di computer al mondo. Hedy Lamarr, Grace Hopper, Jean Jennings Bartik sono tutte state pioniere della rivoluzione informatica. Come si è allora arrivati alla situazione attuale, in cui le donne in informatica sono quasi una rarità?

Numerosi studi, a livello svizzero e internazionale, mostrano che persistono forti pregiudizi che portano a considerare le donne meno predisposte per le materie tecniche. Questi stereotipi si ripercuotono negativamente su bambine e giovani ragazze, che interiorizzano inconsapevolmente queste opinioni, limitando di fatto le loro scelte. Inoltre, la mancanza di modelli femminili cui ispirarsi non fa che peggiorare la situazione.

Nuovo futuro 2017 – cercasi posti di progetto!

Nuovo futuro è un'iniziativa nazionale, sostenuta dal SEFRI e dagli Uffici per le pari opportunità dei cantoni svizzeri, che promuove la parità tra donne e uomini nella scelta del lavoro e dei progetti di vita. Durante la giornata Nuovo futuro, che quest’anno si terrà il 9 novembre 2017, le ragazze e i ragazzi delle scuole medie sono invitati a considerare, all’insegna delle «prospettive diverse», l’intero ventaglio di possibili professioni a loro disposizione.

Per avvicinare le giovani ragazze al mondo dell’informatica, Nuovo futuro organizza il progetto “Ragazze e informatica – avanti!”. Il 9 novembre 2017, scuole, aziende ed enti attivi in questo settore accolgono delle allieve delle scuole medie per presentare le loro attività e permettere alle ragazze di vivere il mondo dell’informatica in prima persona.

Con il vostro impegno, incoraggiate le ragazze a seguire una solida formazione e mettete in luce la vostra azienda e il vostro settore. Cogliete l’occasione di attirare l’attenzione di futuri talenti! Il logo di tutte le aziende partecipanti sarà visibile sul nostro sito, visitato 160'000 volte tra settembre e novembre.

Potete iscrivervi qui: www.nuovofuturo.ch/it/aziende/partecipazione

Come funziona la partecipazione alla Giornata Nuovo futuro?

• Organizzate un programma per le ragazze e definite un numero massimo di partecipanti. In questa guida si trovano tutte le informazioni necessarie e molte idee per l’organizzazione della giornata.
• Iscrivetevi sul nostro sito internet entro la fine di agosto: www.nuovofuturo.ch/it/aziende/partecipazione -> Progetti supplementari.
• Il vostro programma è pubblicato sul sito internet di Nuovo futuro e noi raccogliamo le iscrizioni.
• Quando i posti sono esauriti, ricevete i dati di contatto delle partecipanti.
• Il 9 novembre 2017, durante la giornata Nuovo futuro, svolgete il programma previsto.

Contattateci telefonicamente o per e-mail, saremo lieti di aiutarvi a organizzare la vostra proposta. Barbara Rossi, coordinatrice Nuovo futuro per la Svizzera italiana
info@nuovofuturo.ch
tel. 079 655 56 28

 

 

Seguici su Facebook

Iscriviti alla newsletter

newsletter

Gli ultimi articoli

Articoli correlati

Il mio primo Drone al primo tentativo è record del Mondo

Lugano 25.09.2017
A 46 anni ated – ICT Ticino entra in World Record Academy con ated4kids

Nuova stagione di eventi di Herzum

Lugano 24.09.2017
Un segnale concreto a conferma della nostra presenza nel Ticino.

I nostri Sponsor

Copyright 2017 - Website by SNDS
Per offrirti una migliore esperienza questo sito utilizza cookie di profilazione.
Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie. Per saperne di più e modificare le tue preferenze consulta la nostra cookie policy       Autorizzo