Manifestazioni ed eventi

Giornata Svizzera della Sicurezza Informatica/ Swiss Security Day 2012

07-03-2012 14:0
SUPSI DTI

Relatori

Angelo Consoli è docente e ricercatore presso il Dipartimento Tecnologie Innovative (DTI) della SUPSI a Manno e in tale veste si occupa da tempo delle problematiche trattate nell'Area della Sicurezza Informatica e nel relativo Laboratorio.

Mirko Montemari è docente di Ingegneria del sofware e di Database alla SSIG. E' pure molto attivo nel mondo del lavoro come consulente informatico per importanti multinazionali. Ha ottenuto un diploma di ingegnere STS ad Yverdon e si è successivamente laureato al Politecnico di Losanna.

Luigi D’Amato, Senior CyberSecurity Consultant e CTO di Security Lab SAGL, Luigi è docente di lungo corso dei corsi Zone-h in Italia e Svizzera, ma è anche stato l’artefice dell’introduzione del corso Wireless Hacking in Paesi quali il Giappone, Estonia, e Norvegia. Certificato CWNA, Cisco CCNA  e WLAN FE.
Membro ufficiale del chapter italiano dell’ Honeynet Project Alliance Research.
Specializzato in Botnet Analysis, Malware Analysis Monitoring,  Tracking,  Intelligence, Penetration testing, Vulnerability assesment.

Bernardo Zumthor è Consulente di Direzione del Dipartimento Tecnologie Innovative (DTI), e si occupa di progetti nell'ambito della Comunicazione applicata in particolare alla redazione e verifica di testi tecnico-scientifici, nonché all'organizzazione di eventi.

La Sicurezza informatica è un tema che ci riguarda tutti, ma soltanto se tutte le persone coinvolte, cioè in sostanza tutta la popolazione, sono consapevoli delle loro responsabilità e dei pericoli insiti nell'uso dei computer e piú in generale delle nuove tecnologie, soltanto allora sarà possibile affermare di aver raggiunto un ragionevole grado di Sicurezza informatica.

L'Associazione professionale InfoSurance, con sede a Lucerna, ha piu' di 40 membri collettivi(partner) sia privati che pubblici (Banche, Assicurazioni, Università tradizionali e professionali (SUP), Enti federali come ad es. l'Organo Strategia Informatica della Confederazione (OSIC)) e ha l'obiettivo dichiarato di sensibilizzare tutta la popolazione svizzera sul tema della Sicurezza informatica. Da alcuni anni InfoSurance organizza ogni anno una Giornata-evento dedicata al tema ed al quale pure la Svizzera Italiana partecipa dal 2010, rappresentata come partner dell'Associazione dal Dipartimento Tecnologie Innovative(DTI) della SUPSI e con il sostegno dell'Associazione ated - ICT Ticino.

SUPSI, Angelo Consoli

Social networks, quale sicurezza !?
"Il Dipartimento Tecnologie Innovative (DTI) della SUPSI è già da tempo impegnato come riferimento in Ticino nello studio e nell'applicazione delle tecnologie di Sicurezza informatica, conscio del fatto che tale ambito rappresenta ormai uno dei maggiori catalizzatori di attenzioni e investimenti nel mondo dell'ICT. Per tale ragione il DTI ha deciso di partecipare come Partner all'Associazione nazionale "InfoSurance" che verrà presentata in questa occasione. Se da un lato il tema sembra chiaro, dall’altro le nuove tecnologie e la crescente offerta di reti sociali e di interesse creano tendenze che comportano nuove insidie e stimoli per mantenere utenti privati ed aziende sempre a cavallo dell'eterna scommessa:

"quanto siamo disposti a sacrificare in termini di sicurezza per la fruizione di nuove tecnologie ?".

L'evento SSD 2012 sarà occasione per una chiacchierata sull'evoluzione nel settore e sui temi di tendenza nel settore comn particolare accento alle reti sociali e al mobile computing. Verranno pure esposte le pluriennali attività ed il posizionamento della SUPSI nel settore sia a livello di formazione di base, sia di formazione continua, sia di progetti di ricerca e mandati in corso recentemente svolti.

Partendo dalle caratteristiche tecniche delle insidie tecnologiche saranno esposti gli aspetti della sicurezza, sempre più in antitesi con l’operatività nel business e nella sfera privata. A una analisi dei punti deboli dei sistemi faranno seguito un panorama di soluzioni disponibili e una lista di raccomandazioni per orientarsi in questo settore in piena effervescenza".

Ufficio federale della protezione dei dati e della trasparenza (IFPDT), Pierre Yves Baumann

La sicurezza informatica e il diritto alla privacy.
In una società in continua comunicazione, le informazioni fluiscono in modo continuo, inconsapevole e molto spesso incontrollato. Le leggi del diritto Svizzero riguardano in linea di principio tutti i documenti aziaendali e coprono pure la sfera privata del cittadino.

Costituiscono documenti ufficiali tutte le informazioni che concernono l’adempimento di un compito e che sono registrate su un supporto, che può essere digitale o scritto. Le informazioni, la loro storia e l'importanza di limitarne l'accesso e l'uso saranno i temi con i quali si intende sensibilizzare il pubblico, sia esso privato che pubblico.

SSIG, Mirko Montemari

Network Access Protection, ovvero come proteggere la rete aziendale dai computer che non rispettano le regole di sicurezza.
Tramite la tecnologia "Network Access Protection", l'amministratore è in grado di "confinare" in apposite sezioni della rete aziendale tutti i computer che non rispettano le regole minime di sicurezza previste dall'azienda.
I client vengono definiti come "sani" sulla base di regole facilmente configurabili: ad esempio è possibile verificare l'applicazione delle patch del sistema operativo, l'attivazione del firewall, la "firma" del software anti-virus, ...
L'amministratore decide quindi le regole da applicare ai clients che non rispettano le indicazioni, come ad esempio l'escusione dalla rete, piuttosto che l'accesso a risorse limitate (per permettere l'allineamento del client alle policy aziendali).
 

Security Lab, Luigi D'Amato

I malware nel corso degli anni hanno subito delle notevoli mutazioni, sia in termini di tecniche utilizzate che di motivazioni economiche. Dietro le quinte del fenomeno vi sono delle vere e proprie organizzazioni criminali che agiscono con logiche di profitto tipicamente “aziendali”. Capire come si è evoluto il business dei malware è un mezzo per capire le minacce attuali e del prossimo futuro, preparandoci a mitigarne i rischi

NOVITA' DI QUEST'ANNO:

Sempre nell'ambito di Swiss Security Day quest'anno abbiamo anche il grance piacere di informarvi che, in collaborazione con SUPSI, si terranno due corsi GRATUITI che si svolgeranno a Manno durante i seguenti giorni:

  • 8 marzo 2012: "Introduzione alla gestione della sicurezza del proprio Personal Computer(PC)
  • 15 marzo 2012: "La Sicurezza dei Collegamenti Wireless (WiFi)

I corsi si terranno presso l'aula 236, Centro galleria 2, dalle 17.30 alle 19.00.

Le iscrizioni dovranno essere effettuate all'indirizzo security-zone@supsi.ch

Programma

13:15-13:30 Registrazione

13:30-14:45 Benvenuto e introduzione

Presentazione dell'Associazione professionale InfoSurance
Roberto Mastropietro, SUPSI-DTI
Moderatore: Bernardo Zumthor

13:45-14:30 Presentazione SUPSI DTI, Angelo Consoli
                     My Mobile, Cloudy Security !?

14:30-15:15 Presentazione IFPDT, Pierre Yves Baumann
                    
La sicurezza informatica e il diritto alla privacy


15:15-15:30 Pausa

15:30-16.15 Presentazione Security Lab, Luigi D’Amato
                   I malware dietro le quinte (?)

 
16:15-17:00 Presentazione SSIG, Mirko Montemari
                   Network Access Protection, ovvero come proteggere
                   la rete aziendale dai computer che non rispettano le
                   regole di sicurezza


17:00-17:30 Discussione aperta con i relatori

17:30          Aperitivo di chiusura



 

Download

Eventi correlati

ASSEMBLEA GENERALE ORDINARIA 2018

Hotel De La Paix, 22/03/2018, A pagamento
Insieme per condividere la serata dedicata ai soci

10 anni di Security Lab 2.0

06/12/2017, Free
Aperi-cena

Bitcoin e le nuove CryptoValute: i fondamenti tecnici del loro funzionamento

Università della Svizzera italiana - Aula A11, 20/09/2017, A pagamento

I nostri Sponsor

Copyright 2017 - Website by SNDS
Per offrirti una migliore esperienza questo sito utilizza cookie di profilazione.
Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie. Per saperne di più e modificare le tue preferenze consulta la nostra cookie policy       Autorizzo