Manifestazioni ed eventi

Il modello ITIL per il governo e controllo dell'IT

20-10-2006 - 00-00-0000 14:15
SUPSI - Sala Primavera

Relatori

Fabrizio Coerezza, Direttore di Siledo Consulting SA, Lugano.
Siledo Consulting SA è società di consulenza informatica da anni attiva sul mercato ticinese e italiano specializzata nello sviluppo sotfware, sicurezza IT e testing funzionale. L??offerta ITIL di Siledo Consulting combina l??esperienza dei propri consulenti nel settore con l??offerta di soluzioni software certificate.
Sergio Cipri, Segretario Generale di itSMF Italia, Milano.
itSMF Italia è l??Associazione italiana di itSMF International, con sede in Inghilterra e presente a livello mondiale in diciotto Paesi, a cui aderiscono più di mille aziende. itSMF è un??organizzazione no-profit, attiva sin dal 1991, ed è l??unico forum - internazionalmente riconosciuto - per la promozione e lo scambio di esperienze ed informazioni sulla Gestione dei Servizi ICT e l??adozione delle migliori pratiche professionali, seguendo le indicazioni della Information Tecnology Infrastructure Library ?? ITIL.
Francesco Faenzi, Senior Consultant di Lutech, Milano.
Lutech è una società di ingegneria italiana, presente sul mercato da oltre dieci anni, che progetta, realizza e gestisce soluzioni innovative e complesse di Information & Communication Technology (ICT). In particolare Lutech opera sulle seguenti aree di compentenza: Reti e Sistemi, Sicurezza, Contact Center e CRM, Internet e Sviluppo Applicazioni. Con oltre 400 professionisti e sedi a Milano, Roma, Brescia, Torino, Modena, Bologna, Firenze, Bari e Catania, Lutech vanta un fatturato di circa 90 milioni di Euro.
Davide Breda, Service Manager di SiNSYS, Milano.
SiNSYS è una società pan-europea interbancaria leader nel campo del processing delle
carte di pagamento. SiNSYS offre soluzioni di processing issuing ed acquiring complete, innovative e ad alto valore aggiunto, è il partner affidabile per le banche che desiderano ampliare il proprio portafoglio carte ed incrementarne la redditività.
Salvatore Petrucci, Capo Progetto ITIL del Il Sole 24 Ore, Milano.
Il Sole 24 ORE rappresenta un sistema editoriale integrato che sfrutta le potenzialità di mezzi e canali differenti (quotidiano, agenzia stampa, editoria professionale e specializzata, formazione, seminari, convegni, radio, prodotti finanziari on e off line, Internet) per fornire un'informazione economica, normativa e finanziaria autorevole e sempre aggiornata, sensibile alle diverse esigenze informative dei suoi utenti. Il quotidiano Il Sole 24 ORE è uno dei giornali economico-finanziari più letti in Europa con 370.000 copie diffuse ogni giorno.
"

Oggi molte organizzazioni di IT o Service Provider devono affrontare la sfida dello spostamento dei paradigmi dalla gestione delle infrastrutture alla gestione dei servizi.
L??IT Infrastructure Library (ITIL) è diventato l??approccio più diffuso per la gestione dei servizi informatici nell??industria.
ITIL fornisce un insieme completo e coerente di best practices per l??IT Service Management, promuovendo un approccio di qualità per ottenere efficacia ed efficienza del business per quanto relativo all??uso dei sistemi informatici. Si basa sull??esperienza collettiva di professionisti di tutto il mondo, combinata in un approccio affidabile e coerente, che sta rapidamente affermandosi come uno standard di fatto usato da molte aziende.
Una vasta gamma di prodotti e servizi è disponibile per supportare queste iniziative. I prodotti non proprietari comprendono libri e CD ITIL, qualifiche e l??IT Service Management Forum (itSMF).
L??itSMF (www.itsmf.com) è un??organizzazione senza fini di lucro, di totale proprietà dei soci ed essenzialmente gestita dagli stessi. In qualità di organizzazione ufficiale degli utenti ITIL, promuove e favorisce la definizione di standard per best practices nella gestione dei servizi IT.
Lo spostamento di paradigma dalla gestione di una infrastruttura alla gestione dei servizi all??interno di una infrastruttura flessibile richiede una fase intermedia.
Tale fase è l??IT Service Management (ITSM) e fornisce sostanzialmente un framework di linee guida per la gestione del:
  • Service Support, il cui scopo è quello di definire l??organizzazione di tutte le attività che garantiscono il supporto delle funzioni aziendali:
    • Service desk
    • Incident management
    • Problem management
    • Configuration management
    • Change management
    • Release management
  • Service Delivery, il cui scopo è quello di trattare le problematiche relative a:
    • Capacity Management
    • Financial Management for IT Services
    • Availability Management
    • Service Level Management
    • IT Service Continuity Management
Al suo livello più essenziale, l??ITSM consiste nell??allineamento dell??IT e degli obiettivi aziendali, e nell??assicurazione di prestazioni specifiche e di disponibilità relativamente ai servizi IT critici per il business.
Il seminario introduce le motivazioni del governo e del controllo delle tecnologie dell'informazione e presenta gli elementi fondamentali del modello ITIL. Lo scopo è di fornire una panoramica dell??ITIL nell'ottica di una sua introduzione in azienda in parallelo a eventuali altre metodologie adottate. Nella seconda parte del seminario, verranno presentati due esempi di applicazioni pratiche dell??ITIL in azienda.

La manifestazione è rivolta a dirigenti e professionisti nel campo informatico, dell'organizzazione, della revisione, della sicurezza informatica, che vogliono conoscere e utilizzare ITIL, ma non ne conoscono le potenzialità, e a tutti coloro che desiderano approfondire le metodologie disponibili per la gestione e il controllo dell'informatica aziendale.

"

Programma

14:00-14:15 Registrazione

14:15-14:20 Introduzione ated

14:20-14:30 Presentazione dei relatori e del programma - F. Coerezza

14:30-15:00 Introduzione all'ITIL - S. Cipri

15:00-16:30 Panoramica del modello ITIL - F. Faenzi

16:30-17:00 Pausa caffè

17:00-17:30 Caso pratico: SiNSYS - revisione  processi in chiave ITIL - D. Breda

                   - Analisi dei processi e dell'organizzazione

                   - Obiettivi di controllo

                   - Esemplificazione dell'utilizzo dell'ITIL

                   - Risultati

17:30-18:00 Caso pratico: Il Sole 24 Ore - revisione processi in chiave ITIL - S. Petrucci

                   - Obiettivi di controllo ITIL

                   - Approccio di analisi

                   - Selezione delle aree di miglioramento

18:00-18:10 Conclusione - F. Coerezza

"

Iscrizione

Quota di partecipazione:

Soci ated - studenti SUPSI: gratuita

Non soci: Fr. 30.00 - da pagare al momento della registrazione.

Download

Eventi correlati

ASSEMBLEA GENERALE ORDINARIA 2018

Hotel De La Paix, 22/03/2018, A pagamento
Insieme per condividere la serata dedicata ai soci

10 anni di Security Lab 2.0

06/12/2017, Free
Aperi-cena

Bitcoin e le nuove CryptoValute: i fondamenti tecnici del loro funzionamento

Università della Svizzera italiana - Aula A11, 20/09/2017, A pagamento

I nostri Sponsor

Copyright 2017 - Website by SNDS
Per offrirti una migliore esperienza questo sito utilizza cookie di profilazione.
Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie. Per saperne di più e modificare le tue preferenze consulta la nostra cookie policy       Autorizzo