100% Homeworking
Lugano 25.02.2022
Articolo di ated-ICT Ticino

Amazon apre i negozi fisici a tema moda

In arrivo un fashion store fisico per il re del web a Los Angeles, entro la fine dell’anno

Un fashion store fisico per il re del web

Amazon si prepara ad aprire un negozio a Los Angeles, entro la fine dell’anno

 

Articolo apparso sul blog di ated-ICT Ticino ospitato su TIO

 

Amazon ha annunciato qualche settimana fa l’apertura di un negozio non digitale o virtuale a Glendale, Los Angeles, entro la fine dell’anno. Si tratta di una prima incursione nel retail dell’abbigliamento fisico per lanciare – come osserva Pambianco - un nuovo guanto di sfida ai rivenditori tradizionali in difficoltà. Il negozio, battezzato Amazon Style, venderà abbigliamento femminile e maschile, oltre a scarpe e altri accessori.

 

La struttura si avvarrà ovviamente delle tecnologie più innovative: grazie agli algoritmi, gli acquirenti riceveranno consigli personalizzati inviati ai loro telefoni mentre navigano nel nuovo negozio Amazon Style, dove saranno presenti per lo più marchi terzi. Amazon ha dichiarato che “Il nostro primo negozio fisico di abbigliamento offrirà un'esperienza di shopping personalizzata e conveniente, dove la tecnologia e le operazioni di Amazon rendono facile per i clienti trovare i modelli che amano a prezzi ottimi. I clienti potranno sfogliare le marche che conoscono e amano, scoprire anche designer nuovi ed emergenti attraverso centinaia di marchi top in tutto il negozio. Usando l'app Amazon Shopping, i clienti potranno inviare gli articoli a un camerino, dove possono usare un touchscreen per sfogliare più opzioni, valutare gli articoli e richiedere altre taglie o stili che vengono consegnati direttamente nella loro stanza in pochi minuti. Amazon Style combina l'amore di Amazon per la moda con una tecnologia innovativa e operazioni di classe mondiale per aiutare i clienti a trovare i look che ameranno”.

Al momento, Amazon non ha fornito ulteriori dettagli sui marchil che comporranno l’offerta, limitandosi a dire che il negozio sarà caratterizzato da un mix di marchi noti ed emergenti. “Troverete di tutto, da capi basic a 10 dollari (poco meno di 9 euro), a jeans firmati e senza tempo a 400 dollari – ha dichiarato alla Cnbc Simoina Vasen, numero uno di Amazon Style -. Vogliamo soddisfare ogni budget e ogni fascia di prezzo”.

 

Si tratta di un passo inetressante del colosso di Seattle nel cosiddetto fisico. Del resto – riferisce il New York Times - il 34% dei consumatori millennial intervistati dagli analisti di Cowen lo scorso anno ha affermato di aver iniziato ad utilizzare Amazon proprio per acquisti di vestiti e accessori. Gli stessi analisti hanno evidenziato che Millennials e Gen Z sono poi rimasti fedeli ad Amazon, lo scorso anno, anche quando i rivenditori tradizionali hanno riaperto.

Il nuovo concept – conclude la Cnbc – segna l’ultimo esperimento di Amazon nella vendita al dettaglio fisica. L’azienda ha iniziato a entrare in punta di piedi nel retail brick-and-mortar quando ha aperto una libreria nel 2015. Successivamente si è lanciato ulteriormente, acquisendo Whole Foods per 13,7 miliardi di dollari nel 2017. Da allora, ha lanciato una serie di altri format, tra cui minimarket take-and-go, negozi che offrono gli articoli più venduti online e persino una propria catena di supermercati”.

 

Come osserva sempre Pambianco, lo scorso aprile, inoltre, Amazon ha annunciato l’apertura del suo primo salone da parrucchiere a Londra, avamposto per il mondo della bellezza. Lo spazio di quasi 150 metri quadrati si trovanella zona est di Londra e fungerà da banco di test per le ultime novità tecnologiche del settore, come la consultazione sui tagli sfruttando tutte le potenzialità della realtà aumentata. 

Ma gli Amazon Style fanno anche seguito agli Amazon Go un nuovo tipo di negozio, presente solo in USA, in cui non è necessario andare in cassa per effettuare il pagamento dei prodotti. Attraverso la tecnologia più avanzata del mondo per fare la spesa in modo che non ci si debba mai mettere in fila per pagare. Grazie all’esperienza “Just Walk Out Shopping” basta utilizzare l’app Amazon Go per entrare nel negozio, prendere i prodotti che si desiderano e semplicemente uscire. Niente file, niente pagamento.

 

 ***

 

Seguici su Facebook


Iscriviti alla newsletter

newsletter

Gli ultimi articoli

Articoli correlati

AWS nuova regione Zurigo in arrivo

Lugano 13.05.2022
Amazon Web Services (AWS) può semplificare e rendere più sicure le attività per le imprese che intraprendono una loro evoluzione digitale.

La Cina ha bloccato l’accreditamento di Wikimedia Svizzera

Lugano 10.05.2022
La Cina impedisce l’accesso all’agenzia delle Nazioni Unite WIPO per Wikimedia Svizzera e altri capitoli nazionali

Cina denunciata al Wto su brevetti 5G e tech essenziali

Lugano 25.03.2022
La UE denuncia la Cina presso presso il Wto. Avrebbe impedito alle società europee di proteggere i loro diritti sui brevetti "essenziali standard", come quelli sulle tecnologie di rete mobile 3G, 4G e 5G.

Lusso tra falsi e vendite online

Lugano 10.03.2022
I social sono i nuovi poli per la vendita di prodotti falsi. Serve cautela e attenzione soprattutto perché il fenomeno passa attraverso i servizi di messaggistica

Zigozago approda nel metaverso Swiss Virtual Expo

Lugano 01.03.2022
Nel 2021 il 68% degli e-shopper europei ha fatto acquisti di moda. Un marchio di accessori per l'infanzia apre le vetrine nel metaverso

SWISS VIRTUAL EXPO al via i nuovi padiglioni

Lugano 21.02.2022
Swiss Virtual Expo, il primo metaverso elvetico di ated-ICT Ticino, annuncia nuove funzionalità e padiglioni in collaborazione con la Città dei mestieri e inclusione andicap ticino.

I nostri Sponsor

Copyright 2022 - Made by ORGANICA - Modifica le preferenze per i cookies

Per offrirti una migliore esperienza questo sito utilizza cookie tecnici ed a fini statistici e di marketing.
Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie. Per saperne di più e modificare le tue preferenze consulta la nostra cookie policy.

Modifica Chiudi e accetta