100% Homeworking
Lugano 02.02.2021
Articolo di ated-ICT Ticino

Caffè e capsule a portata di click

Online si vende anche il caffè Made in Ticino, selezionato e tostato direttamente nel Malcantone. Una delle #storievisionarie che ci piace raccontare

Articolo apparso sul blog ated-ICT Ticino ospitato su TIO

 

Lo scoppio dell’emergenza Covid-19 ha addirittura decuplicato la domanda online di prodotti alimentari in tutto il mondo. Non a caso, i volumi complessivi degli acquisti di cibo e alimentari online si aggirano di poco sotto i 60 miliardi di euro, con nella sola Europa circa 170 milioni di persone che in pochi clic fanno la spesa di prodotti per cucinare. Secondo le ultime stimerilevate dall’Osservatorio eCommerce B2c promosso dalla School of Management del Politecnico di Milano e da Netcomm, il Consorzio del Commercio Digitale Italiano, il Food & Grocery onlinha raggiunto nella vicina Italia per il 2020 un valore pari a 2,5 miliardi di Euro, con una crescita del 55%, ossia di un miliardo di euro in valore assoluto rispetto al 2019.

Parliamo di un settore che richiede importanti investimenti per la logistica e la conservazione dei prodotti e che vede nascere anche nel nostro Ticino un’iniziativa molto interessante. Si tratta di una torrefazione artigianale ticinese, Café Do Suiso, con un suo sito e negozio online https://cafedosuiso.ch, situata nel cuore del Malcantone. Qui Yanik il giovane fondatore, si prende cura di ogni aspetto della produzione: dalla selezione dei chicchi e tostatura, fino alla preparazione e spedizione dell’ordine.

Un nuovo esempio virtuoso di #storievisionarie che come ated-ICT Ticino ci fa piacere raccontare.

 

Yanikqual è stata la molla che ti ha fatto appassionare così al caffè, al punto da creare da zero in Ticino una torrefazione in cui tutto il processo è sotto il tuo controllo? Infatti, tu ti occupi della selezione dei migliori chicchi, della tostatura e poi miscelatura per la vendita diretta in capsule o in grani.

Sono sempre stato un amante del caffè, però è stato durante i miei studi universitari a Londra che ho scoperto questa cultura di consumare caffè di alta qualità e fresco di tostatura. Ciò mi ha cambiato il modo di vedere il caffè, non più come una semplice bevanda, ma come un'esplosione di aromi proveniente da un prodotto complesso e con una storia affascinante. Il bello di essere un artigiano è che devi prenderti cura di tutti gli aspetti del mestiere rendendo il lavoro molto interessante.

 

Quanto la pandemia è stata responsabile nella scelta di aprire un negozio online per la vendita diretta? Com’è andato il 2020 e quali obiettivi di business e fatturato ti sei dato per il 2021?

Il mio obiettivo è sempre stato quello di offrire un prodotto fresco di tostatura al cliente finale, e perciò un negozio online era già la mia scelta ideale, permettendomi così un contatto diretto e rapido col cliente. Nonostante ciò, sono sicuro che la pandemia abbia spinto anche persone meno familiari con l’e-shop a comprare online. Da quando ho lanciato l’attività (luglio 2020) le vendite sono cresciute in modo significativo grazie alla qualità del caffè, alla presenza online e al passaparola. Nel 2021 voglio continuare ad alimentare questa crescita aumentando la presenza sui social media.

 

Qual è l’identikit del tuo cliente tipo? E quali sono le selezioni che funzionano di più in Ticino?

Il caffè è una bevanda apprezzata da quasi tutte le fasce di età permettendomi così di rivolgermi ad un pubblico molto ampio. Riguardo alle preferenze di tostatura, in Ticino si favorisce una preparazione medio-scura grazie anche all'influenza dell’Italia. La praticità della capsula l’ha resa sicuramente uno dei metodi più utilizzati da noi, ma ho anche notato un numero significativo di clienti che ritorna a metodi di preparazione più tradizionali come la moka o il caffè da filtro.

 

 

#storievisionarie #ecommerce #digitaleperilcommercio #atedicticino #eShopper #digitalfood 

Seguici su Facebook


Iscriviti alla newsletter

newsletter

Gli ultimi articoli

Articoli correlati

Favole al telefono e in digitale

Lugano 19.02.2021
La Scuola Media di Giornico-Faido ha reso viva la raccolta “Favole al telefono” di Gianni Rodari

Identità elettronica come funziona?

Lugano 11.02.2021
Per capire i contenuti della prossima votazione popolare in programma per il 7 di marzo relativa all’identificazione elettronica, il 24 febbraio dalle ore 19.30 alle ore 20.30 ci sarà una serata informativa, promossa da ated-ICT Ticino.

Una Jam Session luga un weekend per creare un videogioco dal nulla

Manno 23.01.2020
Dalla sezione "Hitech & Games" del paper di 20 Minuti

Giornata Digitale svizzera 2018

Lugano 16.10.2018
Il Ticino partecipa alla Giornata Digitale con numerosi partner e molte attività interattive a Lugano

Global Game Jam 2018 - Swiss Global Game Jam.

Lugano 11.01.2018
Global Game Jam è il più grande evento mondiale dedicato allo sviluppo di videogiochi

I nostri Sponsor

Copyright 2021 - Website by SNDS - Modifica le preferenze per i cookies

Per offrirti una migliore esperienza questo sito utilizza cookie tecnici ed a fini statistici e di marketing.
Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie. Per saperne di più e modificare le tue preferenze consulta la nostra cookie policy.

Modifica Chiudi e accetta