100% Homeworking
Lugano 19.02.2021
Articolo di ated-ICT Ticino

Favole al telefono e in digitale

La Scuola Media di Giornico-Faido ha reso viva la raccolta “Favole al telefono” di Gianni Rodari

L’anno 2020 è stato una sorta di “giubileo rodariano”, perché si sono ricordati i 40 anni dalla morte di Gianni Rodari, i 50 dalla vincita del Premio Hans Christian Andersen – che è, più o meno, il Nobel della letteratura per l’infanzia – e lo scorso 23 ottobre i 100 anni dalla sua nascita.

Un insieme di date e ricorrenze che hanno rimesso al centro dell’attenzione uno dei più importanti e più rivoluzionari autori italiani per l’infanzia. Ma anche in Ticino si è pensato di prendere parte ai festeggiamenti e fare un regalo speciale a Gianni Rodari e a tutti coloro che con grande piacere vogliono ascoltare una sua storia o racconto. 

Quindi, grazie a un’idea avuta e realizzata da Angela Fontana, docente di Italiano presso la Scuola Media di Giornico, si è deciso di rendere viva la celebre raccolta di “Favole al telefono”, pubblicate da Gianni Rodari all’inizio degli anni ‘60. A Serravalle l’associazione Liberalibro supportata dall’associazione ated-ICT Ticino aveva recentemente creato una cabina telefonica in cui recarsi per ascoltare delle letture. Fare lo stesso con “Favole al telefono” sarebbe stato fantastico, così che potesse avere nuova vita la raccolta, in cui Rodari immaginava un papà che viaggiava per lavoro e ogni sera chiamava la sua bambina da una cabina a gettoni per raccontarle una storia, che si potesse davvero ascoltare al telefono in pochi minuti. 

Gli alunni delle classi 3A, 3B, 4B, 4A della scuola media di Giornico-Faido, alcuni amici e colleghi si sono cimentati nella lettura ad alta voce e nella registrazione di una o più favole al telefono (in totale ben settanta). Quindi, grazie al prezioso aiuto dell’associazione ated-ICT Ticino, i file audio sono stati inseriti in un vero e proprio telefono (che si vede nelle foto), su cui è sufficiente comporre un numero per poter ascoltare una delle settanta favole. La cabina, costruita dal docente Paolo Sartori con gli alunni che seguono il corso di Differenziazione Curricolare, è stata posizionata accanto alla biblioteca, dove è stata allestita una mostra dedicata a Rodari. A fianco, esposti, si trovano alcuni pannelli esplicativi provenienti dal sito http:// 100giannirodari.com., stampati per l'occasione presso lo studio grafico Officina Scribar di Faido ed i libri di Rodari, fruibili per il prestito da parte degli alunni. Ma non è finita qui. Grazie a qualche nozione di programmazione informatica, Giulia Elsa Lardelli-Sibilio ha dato vita anche al sito www.favolerodari.altervista.org/index.htm   ed a un bot su Telegram, trasformando le “Favole al telefono” in “favole al cellulare” (fruibili per l’appunto da uno smartphone). 

Scaricando l’applicazione Telegram, e cercando @Rodari_bot (o andando a questo link https://t.me/Rodari_bot) si aprirà un canale, dove scrivendo qualsiasi cosa si riceverà in cambio una favola tra quelle registrate. 

Bot e sito sono a disposizione di chiunque abbia il piacere di ascoltare una favola. Il sito è pensato anche per essere utilizzato da docenti o bibliotecari che volessero allestire una mostra sull’opera di Gianni Rodari e avessero piacere di inserire anche un’attività interattiva di ascolto. 

Quindi, la tecnologia diventa davvero un’alleata fondamentale per accendere il piacere della lettura o dell’ascolto di racconti scritti da una delle penne più amate dai grandi e piccini!

Gallery della news

Seguici su Facebook


Iscriviti alla newsletter

newsletter

Gli ultimi articoli

Articoli correlati

Ritornano gli Hackdays di RSI anche in Ticino!

Lugano 09.03.2021
Il 25 e il 26 marzo 2021 sono in programma a gli Hackdays SSR in un formato tutto digitale

Identità elettronica come funziona?

Lugano 11.02.2021
Per capire i contenuti della prossima votazione popolare in programma per il 7 di marzo relativa all’identificazione elettronica, il 24 febbraio dalle ore 19.30 alle ore 20.30 ci sarà una serata informativa, promossa da ated-ICT Ticino.

Caffè e capsule a portata di click

Lugano 02.02.2021
Online si vende anche il caffè Made in Ticino, selezionato e tostato direttamente nel Malcantone. Una delle #storievisionarie che ci piace raccontare

Una Jam Session luga un weekend per creare un videogioco dal nulla

Manno 23.01.2020
Dalla sezione "Hitech & Games" del paper di 20 Minuti

Giornata Digitale svizzera 2018

Lugano 16.10.2018
Il Ticino partecipa alla Giornata Digitale con numerosi partner e molte attività interattive a Lugano

I nostri Sponsor

Copyright 2021 - Website by SNDS - Modifica le preferenze per i cookies

Per offrirti una migliore esperienza questo sito utilizza cookie tecnici ed a fini statistici e di marketing.
Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie. Per saperne di più e modificare le tue preferenze consulta la nostra cookie policy.

Modifica Chiudi e accetta