100% Homeworking
Bellinzona 10.09.2021
Articolo di ated-ICT Ticino

FormiDabile vince Hack4Learning

All’iniziativa promossa da SUFFP in collaborazione con ated-ICT Ticino al centro la tecnologia per risolvere le sfide educative di oggi

Hack4Learning è un'iniziativa promossa da SUFFP a cui hanno partecipato 20 persone con 4 progetti pensati per risolvere le sfide educative attraverso la tecnologia

Il primo premio del valore di 5’000.- CHF sarà investito nello sviluppo di un’applicazione per aiutare gli insegnanti nella formazione verso studenti disabili

 

Articolo apparso sul blog ated-ICT Ticino ospitato su TIO e su 20 Minuti

 

Si è tenuto il 21 e 22 agosto l’Hack4Le@rning, una vera e propria “maratona” della durata di 48 ore per rispondere alle sfide continue della formazione professionale. Un’iniziativa ideata e organizzata dalla SUFFP, in collaborazione anche con ated-ICT Ticino, che si è svolta in presenza presso l’Auditorium dell’Istituto Cantonale di Economia e Commercio. Si è trattato di un’occasione in cui gruppi di partecipanti di diversa provenienza e che, in alcuni casi, non si erano mai incontrati prima, hanno messo a disposizione le proprie competenze e conoscenze, per rispondere alle sfide proposte dall’hackathon, attraverso l’utilizzo di tecnologie digitali. 

I 20 partecipanti, suddivisi in 4 gruppi, hanno proposto diversi progetti e proposte, ma il gruppo che ha ideato l’applicazione FormiDabile si è aggiudicato il premio del valore di 5’000.- CHF, da investire nello sviluppo della propria idea (es. consulenze con esperti, investimenti in tecnologie).

 

Per cercare capire meglio i punti di forza dell’applicazione FormiDabile, costituito durante Hack4Le@rning, abbiamo raggiunto tre membri del gruppo che hanno partecipato ad entrambe le giornate dell’evento: Chiara Antonietti Psicologa, ricercatrice SUFFP, Guya Neuroni, Apprendista OSA Handicap e Sheila Cappelletti, Formatrice inclusione andicap ticino. 

 

Ci raccontate in breve il progetto che avete ideato e sviluppato nelle 48 ore dell’Hack4Le@rning?

Abbiamo ideato l’applicazione FormiDabile per aiutare gli/le insegnanti e formatori/formatrici a trovare strumenti utili per la formazione professionale di persone con disabilità. Spesso si fa fatica a trovare informazioni attendibili sul web, poiché ce ne sono molte e alcune volte anche discordanti. Con questa applicazione le persone interessate avranno la possibilità di trovare ciò che cercano in poco tempo. Grazie a un sistema di filtraggio sulla base delle informazioni inserite dall’utente, l’app fornirà una serie di contenuti (es. strumenti tecnologici e ausiliari, materiale didattico, video tutorial che illustrano buone pratiche) utili per realizzare un piano di formazione personalizzato e inclusivo per la persona in formazione con disabilità. 

Quali sono state le motivazioni che vi hanno spinto ad aggregarvi e a cimentarvi in questo specifico progetto? 

Prima di partecipare all’evento non ci conoscevamo, ma quello che ci accomuna è l’interesse per il tema dell’inclusione delle persone con disabilità nella formazione professionale. Abbiamo pensato che questo progetto potesse rispondere ad alcune criticità riscontrate nella nostra esperienza professionale e aiutare gli/le insegnanti nel garantire una formazione adeguata a tutte le persone in formazione. Ognuna di noi ha portato il suo sapere e unendo le nostre conoscenze abbiamo creato questo progetto.

                                                                                                                                                                 

Quali saranno i prossimi passi che pensate di realizzare perché la vostra applicazione possa essere utilizzata da docenti e insegnanti che ne avessero bisogno? 

Grazie al premio della vincita abbiamo la possibilità di seguire corsi di formazione, funzionali allo sviluppo delle competenze necessarie per concretizzare il nostro progetto. Investiremo anche parte dei soldi in consulenze con esperti e sviluppatori informatici per la realizzazione pratica dell’applicazione. Con gioia abbiamo constatato che molte persone si sono dimostrate interessate al progetto e vorrebbero collaborare con noi per realizzarlo.

 ***

Seguici su Facebook


Iscriviti alla newsletter

newsletter

Gli ultimi articoli

Articoli correlati

Cyber Survival Game: il regalo di Natale perfetto per tutti

Lugano 14.11.2022
ated-ICT Ticino firma il primo gioco da tavolo legato alla formazione sulla sicurezza informatica. Un regalo perfetto per il Natale

La rivoluzione della telefonia

Lugano 31.10.2022
Webinar promosso da Moresi.com: Le telefonate aziendali incontrano Microsoft Teams

Centro Competenze Droni: un'eccellenza ticinese

Lugano 20.10.2022
Intervista con Enzo Giannini, membro di Comitato di ated-ICT Ticino, ma soprattutto Presidente del Centro di Competenza Droni di Lodrino

Giornate digitali svizzere: ated scende in campo a Lugano

Lugano 05.10.2022
L’appuntamento è per il 5 ottobre in piazza della Riforma. Con interventi gratuiti e aperti a cura di esperti e mentor di ated-ICT Ticino.

Ultimo posto disponibile per diventare "Digital Collaboration Specialist”

Lugano 26.09.2022
Diventa “regista” digitale della tua azienda attraverso il corso in "Digital Collaboration Specialist”.

Meet Merlin: realtà non magia!

Lugano 09.09.2022
Potenzialità e implicazioni della nuova soluzione di sviluppo app per IBM i in un evento promosso da WSS

I nostri Sponsor

Copyright 2022 - Made by ORGANICA - Modifica le preferenze per i cookies

Per offrirti una migliore esperienza questo sito utilizza cookie tecnici ed a fini statistici e di marketing.
Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie. Per saperne di più e modificare le tue preferenze consulta la nostra cookie policy.

Modifica Chiudi e accetta