100% Homeworking
Lugano 09.06.2021
Articolo di ated-ICT Ticino

I marchi di moda più popolari online

Uno studio ha analizzato i più importanti marchi della fascia luxury e stilato una classifica

Articolo apparso sul blog ated-ICT Ticino ospitato su TIO a questo link

 Mai come quest’anno e mezzo sono (stati) l’online e il digitale a fare la differenza nelle strategie dei marchi di moda e lusso. Al punto che il successo o meno delle vendite future passerebbe secondo molti osservatori proprio dalla popolarità sul web. Lo confermano i trend emersi dall’ultimo studio di Luxe Digital, riportato da Pambianco, che ha analizzato oltre 3.000 data point di Google, il traffico dei sito web di alcuni dei più importanti marchi della fascia luxury, nonché i trend di ricerca nei social media. 

Ebbene, secondo l’analisi, è Gucci il marchio di lusso online più popolare con il 15,2% dell’interesse di ricerca totale per i beni di lusso, mantenendo il vertice della classifica seppur con un appeal meno frizzante rispetto agli altri anni. Seguono in seconda e terza posizione rispettivamente Chanel con l’11,6% ed Hermès con il 10,2%. Louis VuittonBurberry e Balenciaga vedono la loro popolarità online in calo rispetto allo scorso anno, mentre vola la popolarità online di VersaceSaint Laurent, Fendi e Lancôme non sono entrati nella top 15 quest’anno, mentre Dolce Gabbana, Tom Ford, Estee Lauder, Moncler e Givenchy, pur fuori dall’analisi, stanno guadagnano terreno. 

Entrando nel dettaglio dello studio, come osserva Pambianco i primi cinque marchi (Gucci, Chanel, Hermès, Dior e Louis Vuitton) da soli rappresentano il 57% della quota di mercato delle ricerche internazionali. Gucci, come anticipato, pur mantenendo il primo posto, ha perso “smalto” sul web. Secondo l’analisi, le ricerche online di Gucci sono diminuite del 13% su base annua. Tuttavia, aggiunge lo studio, “Gucci rimane uno dei migliori artisti digitali del settore, sfruttando lo storytelling digitale, l’e-commerce elevato e una spinta costante a sperimentare e innovare online”. Chanel, “ha visto accelerare la crescita del suo pubblico sui social media nel 2021, con un totale di 81,4 milioni di follower su Instagram, YouTube, Facebook e Twitter”, diventando, nella sola voce dedicata ai social media, il marchio di lusso con il maggior numero di follower su tutti i canali. Al terzo posto spicca Hermès che ha registrato nel 2021 una crescita significativa, guadagnando otto punti e meritando così la medaglia di bronzo.

Tra gli italiani, spicca Prada in ottava posizione (in salita di cinque posizioni grazie alla sua strategia di vendita e di marketing), seguita da Versace, new entry quest’anno, che vanta uno “dei più alti tassi di coinvolgimento del settore. I suoi 34,5 milioni di follower sono infatti i più attivi della lista. La partnership di Versace con Jennifer Lopez per disegnare su misura il suo vestito per lo spettacolo a metà tempo del Super Bowl dello scorso anno ha ottenuto un riconoscimento immediato online. La top model e influencer di Instagram Gigi Hadid ha anche contribuito a guidare più conversazioni intorno al marchio”, spiega lo studio. Seguono in decima posizione Armani (che perde tre posizioni) e in undicesima Valentino che avanza di cinque posti, sostenuto dal suo e-commerce e dalle sue iniziative digitali (#ChezMaisonValentino e il lancio di Valentino Insights). Tra i big internazionali, Balenciaga e Burberry sono i marchi più penalizzati, scendendo rispettivamente di sei e quattro posizioni. Nel caso del marchio disegnato da Demna Gvasalia, “è dovuto principalmente alla diminuzione della popolarità delle sneakers firmate del marchio”, spiega lo studio.

 

***

 

CHI È ated – ICT Ticino

ated - ICT Ticino è un’associazione indipendente, fondata e attiva nel Canton Ticino dal 1971, aperta a tutte le persone, aziende e organizzazioni interessate alle tecnologie e alla trasformazione digitale. Dal suo esordio, ated - ICT Ticino organizza manifestazioni e promuove innumerevoli conferenze, giornate di studio, visite e viaggi tematici, workshop e corsi. ated - ICT Ticino collabora con le principali istituzioni pubbliche e private, enti e aziende di riferimento, nonché altre associazioni vicine al settore tecnologico e all’innovazione. Grazie alla costante crescita qualitativa dell’attività svolta sul territorio, ated – ICT Ticino si propone come l’associazione di riferimento nell’ambito economico, politico ed istituzionale del cantone, in grado di favorire il dibattito tra aziende e professionisti e capace di coinvolgere le giovani generazioni, grazie ai percorsi promossi dal programma ated4kids e da tutte le sue altre iniziative.

 

Per ulteriori informazioni

ated – ICT Ticino

Email: media@ated.ch

 

 

Seguici su Facebook


Iscriviti alla newsletter

newsletter

Gli ultimi articoli

Articoli correlati

Rebranding: di cosa si tratta, come si fa e perché farlo

Lugano 25.10.2021
Parliamo di una sStrategia di marketing volta a rinnovare l‘immagine di un'azienda o di un prodotto.

Un unicorno di nome Canva

Lugano 05.10.2021
La piattaforma è usata da chi realizza presentazioni, brochure e volantini. Ha raccolto 200 milioni e vira verso la produzione di video e interazioni dal vivo

TikTok vs YouTube

Lugano 29.09.2021
Un'indagine rivela che gli utenti ora trascorrono più tempo a guardare video su TikTok che su YouTube

La nostra immagine viaggia on e off line

Lugano 15.09.2021
Quanto conta curare la propria immagine online e offline nell’era post Covid? Lo rivela Isabella Ratti nel suo ultimo libro

Tecnologia e falsi miti

Lugano 19.07.2021
Ci sono alcuni luoghi comuni della tecnologia che è opportuno sfatare

Comunicazione e crisi: come gestirla

Lugano 09.07.2021
Un libro di Andrea Polo aiuta ad affrontare le crisi e uscirne vincenti (con la giusta comunicazione)

I nostri Sponsor

Copyright 2021 - Made by ORGANICA - Modifica le preferenze per i cookies

Per offrirti una migliore esperienza questo sito utilizza cookie tecnici ed a fini statistici e di marketing.
Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie. Per saperne di più e modificare le tue preferenze consulta la nostra cookie policy.

Modifica Chiudi e accetta