100% Homeworking
Lugano 11.10.2021
Articolo di Wikimedia Foundation

La Cina blocca l'accreditamento di Wikimedia a un'organizzazione delle Nazioni Unite

Lo status di osservatore all'Organizzazione Mondiale della Proprietà Intellettuale (WIPO) è stato nuovamente negato a Wikimedia

La Cina blocca per la seconda volta l’entrata di Wikimedia Foundation come osservatore presso l’Organizzazione Mondiale per la Proprietà Intellettuale (World Intellectual Property Organization, WIPO). Questo alla riunione degli Stati membri, che si è svolta presso la sede della WIPO a Ginevra fino all'8 ottobre.

La Wikimedia Foundation è l'operatore della più grande enciclopedia online libera del mondo, Wikipedia, e delle sue piattaforme sorelle. La candidatura alla WIPO, l’agenzia delle Nazioni Unite che sviluppa trattati internazionale su copyright, brevetti, marchi commerciali ed altre questioni collegate è stata ostacolata, per la seconda volta dopo gennaio 2020, dalla Cina, unico paese ad opporsi ufficialmente all’accreditamento di Wikimedia Foundation come osservatore ufficiale. Wikimedia Foundation presenterà di nuovo la sua candidatura per il ruolo di osservatore ufficiale nel 2022, ma WIPO potrà ammetterla solo se la Cina deciderà di ritirare il proprio veto. 

Le motivazioni presentate dalla Cina consistono nell’insinuare che i progetti collegati a Wikimedia contengono una gran quantità di contenuti errati e favoriscono disinformazione in merito alla politica del “One-China-principle”. Il gruppo di Paesi industrializzati di WIPO ha espresso il proprio supporto alla candidatura di Wikimedia Foundation, tra questi gli Stati Uniti, diversi Stati membri dell’Unione Europea e Svizzera. Poiché il voto deve essere unanime, ogni Paese può porre il veto sulle richieste di accreditamento di organizzazioni non governative.

Wikimedia CH, insieme ai volontari dei progetti wiki, segue anche le attività della WIPO negli anni. Jennifer Ebermann, direttore esecutivo dell'associazione no-profit: "Noi abbiamo lavorato ogni giorno per portare il diritto d'autore e altre questioni correlate più vicino alla gente, ai volontari dei progetti wiki e al pubblico in generale. Ci dispiace molto che la Wikimedia Foundation non possa unirsi ufficialmente al gruppo di osservatori alla WIPO".

L’attività di WIPO nell’elaborare regolamenti internazionali che hanno ripercussioni sulla condivisione di conoscenza libera, influenza anche la capacità di Wikipedia di fornire a centinaia di milioni di persone informazioni nella propria lingua madre.

Un vasto numero di organizzazioni internazionali e non-profit, come anche di compagnie private, sono osservatori ufficiali dei dibattiti e dei procedimenti di WIPO. Questi gruppi esterni offrono conoscenza tecnica, esperienza sul campo e varietà di opinione, che aiutano WIPO a svolgere il proprio mandato globale. Molte di queste organizzazioni hanno dei soci a Taiwan.

Wikimedia Foundation offre un’infrastruttura essenziale per la conoscenza libera e si impegna per un mondo in cui ogni persona possa avere libero accesso all’intero patrimonio della conoscenza umana. 

 

*** 
 

Per ulteriori approfondimenti:


Kerstin Sonnekalb, Communication & Outreach Wikimedia CH, 
 
mobil: 078 813 13 26, press@wikimedia.ch www.wikimedia.ch 

 

Seguici su Facebook


Iscriviti alla newsletter

newsletter

Gli ultimi articoli

Articoli correlati

Calcio e dati

Lugano 02.12.2021
Intervista a Ryan Mancino, co-founder della startup KIN Analytics, che analizza i dati (anche) durante le partite di calcio

Viaggi e vacanze spaziali

Lugano 30.11.2021
Dal 2027 si potrà soggiornare in un hotel nello spazio. È in arrivo il progetto della startup californiana Orbital Assembly Corporation

Siamo tutti caregiver

Lugano 19.11.2021
Assistenti vocali, applicazioni e intelligenza artificiale insieme in una soluzione ideata da una startup per chi segue i propri cari malati

Nike alla sfida del metaverso

Lugano 16.11.2021
L’azienda americana registra i suoi marchi per la vendita di oggetti virtuali e il mondo del lusso si virtualizza

Facebook e i furti d'identità

Lugano 08.11.2021
Nei furti di identità sui social i malintenzionati si impossessano del nostro profilo impedendoci di gestirlo noi. Ma cosa fare per non cadere in trappola?

Il premio Möbius va a Swiss Virtual Expo

Lugano 19.10.2021
Il Grand Prix Möbius Editoria Mutante è andato a Swiss Virtual Expo di ated-ICT Ticino

I nostri Sponsor

Copyright 2021 - Made by ORGANICA - Modifica le preferenze per i cookies

Per offrirti una migliore esperienza questo sito utilizza cookie tecnici ed a fini statistici e di marketing.
Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie. Per saperne di più e modificare le tue preferenze consulta la nostra cookie policy.

Modifica Chiudi e accetta