CineStar Lugano 29.12.2017
Articolo di ated

Pensare come un Hacker

Pensare come un Hacker Conoscere la forma mentis di un Hacker è un grande investimento e una grande opportunità

Conoscere la forma mentis di un Hacker è un grande investimento e una grande opportunità.

Scoprire come pensa, osserva e concepisce le soluzioni informatiche torna molto utile per definire un’adeguata strategia di cyber difesa. 

Martedì 23 gennaio 2018, presso il CineStar di Lugano, si terrà un evento unico nel suo genere dedicato alla sicurezza informatica, con la partecipazione straordinaria di Stefano Zanero, Black Hat, tra i più autorevoli esperti di sicurezza informatica del mondo.


Il curriculum di Zanero è impressionante. Nonostante la sua giovane età ricopre ruoli nel campo scientifico e industriale di assoluto rilievo. I suoi contributi lo hanno distinto al punto tale da richiederlo nelle commissioni scientifiche più prestigiose, tra cui la Black Hat di Las Vegas. I suoi interessi di ricerca attuali si concentrano sulla sull'analisi automatizzata di Malware, sulla sicurezza dei sistemi critici e cyber-fisici e sull'analisi forense.


La Black Hat è la conferenza dedicata alla sicurezza informatica più importante del globo. Solo nell’edizione 2017 di Las Vegas ha visto la partecipazione di oltre diciassette mila esperti di sicurezza. L’FBI quando cerca un hacker sa che lo trova alla Black Hat. Tuttavia essere un Black Hat non è affatto semplice. Non basta essere preparati, bisogna stupire. Soltanto chi dimostra di risolvere un problema che le aziende non sanno ancora di avere può prendere parte alle selezioni.


Un evento per gli addetti alla manutenzione della cybersecurtiy, gli amministratori delegati, le autorità giudiziarie e gli avvocati, ma anche per i giovani studenti, desiderosi di intraprendere una carriera professionale in questo un campo scientifico.


L’evento, prevede la partecipazione esclusiva di Luca Albertoni, Direttore della Camera di commercio, dell’industria, dell’artigianato e dei servizi del Canton Ticino, dell’Avv. Paolo Bernasconi, Prof. titolare em. HSG, Dr. h.c., Studio legale Bernasconi Martinelli Alippi & Partners, Lugano, e di Marco Zonta, ingegnere di ReaQta.
Non perdere tempo prezioso, i posti liberi rimasti sono limitati.


Vieni con noi al cinema e scopri come pensa un “Black Hat”, iscriviti subito

Seguici su Facebook


Iscriviti alla newsletter

newsletter

Gli ultimi articoli

Articoli correlati

DALLA DIFESA PASSIVA ALLA RISPOSTA ATTIVA

Milano 08.11.2018
Efficacia e legittimità della risposta attiva alle minacce informatiche

Evento Cloud Security

Gravesano 30.10.2018
Evento 4IT Solutions & Palo Alto Networks: Business Breakfast-Cloud Security-13 novembre 2018

IL CASO SWISSCOM: VIDEO INTERVISTA

Lugano 27.02.2018
EMBLEMA DI UNA GOVERNANCE TUTTA DA COSTRUIRE, MENTRE IL GDPR BUSSA ALLE PORTE

Nasce Security Lab Advisory Sagl

Lugano 21.01.2018
Una struttura dedicata alla fornitura di servizi di consulenza manageriale avanzata, rivolta a tutte le aziende, sempre più minacciate dai cyber risk e costrette a rispondere alle crescenti esigenze di sicurezza

Spectre, Meltdown e i veri pericoli del Cloud

Lugano 16.01.2018
Il caso delle vulnerabilità Spectre e Meltdown, scoperte da Google, hanno riacceso la discussione pro e contro gli ambienti cloud pubblici.

SECURITY LAB SAGL IN TELEVISIONE PER PARLARE DI DEEP WEB: OCCASIONE RARA E BEN SFRUTTATA

Lugano 09.11.2017
TeleTicino ha invitato Maurizio Siracusa a parlare di deep web: cos’è, come funziona, perché non dobbiamo averne paura, ma consapevolezza

I nostri Sponsor

Copyright 2019 - Website by SNDS - Modifica le preferenze per i cookies

Per offrirti una migliore esperienza questo sito utilizza cookie tecnici ed a fini statistici e di marketing.
Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie. Per saperne di più e modificare le tue preferenze consulta la nostra cookie policy.

Modifica Chiudi e accetta